Luci, colori e materiali hanno magicamente trasformato questo appartamento affacciato sui boschi dell’Appennino Centrale.

La semplice rimozione di una parete interna, unita ad altri attenti accorgimenti progettuali, ha dato nuova vita e personalità all’abitazione, ora caratterizzata da spazi razionali e luminosi.

appartemanto_open_space

Ragionare razionalmente e al tempo stesso col cuore sugli interni domestici permette di ottenere soluzioni spaziali e di dettaglio di grande effetto.

Come nel caso della casa di Margherita in cui la rimozione di una parete interna tra la cucina e il soggiorno ha permesso la realizzazione di un appartamento dal volto nuovo.

parete_giorno_appartamento_75mq

Ispirazione soggiorni!

Stanze buie e di poco carattere di un trilocale un po’ angusto, hanno lasciato spazio ad ambienti che dialogano vicendevolmente, grazie al ritmo fluido creato dalle scelte di materiali, prodotti e colori.

Nel caso di Margherita, l’equilibrio degli spazi è stato ottenuto con la posa a campo unico di un caldo parquet prefinito in listoni di rovere; ecco così creato il fil rouge che mette in dialogo diretto cucina e zona giorno.

cucina_con_colonna_libreria
Dettaglio_cucina_beige

L’altezza interna notevole ha inoltre permesso di disegnare controsoffittature che rispondono alla doppia esigenza di spazio tecnico per gli impianti e creazione di formalità in grado di valorizzare, con tagli e sorgenti luminose di diversa tipologia, i vari ambienti della casa.

cucina_con_libreria
zona_pranzo

Come sovente capita, il colore risulta essere un grande alleato: il viola scuro della parete e il violetto delle poltroncine e dei cuscini del divano, uniti al verde salvia del tappeto, creano infatti quella nota dissonante dal contesto neutro che permette di dare un tocco di personalità in più all’ambiente.

soggiorno_moderno

Legno! Fascino caldo e autentico