Una camera, una grande cucina living, un bel bagno. Solo 3 elementi, ma ricchi di spazio: 65 metri quadrati è un taglio di appartamento che permette delle belle soluzioni di arredo.

Abbiamo provato a immaginare un progetto adatto per il carattere fresco e vivace di una giovane coppia.

UNO STILE “METROPOLITANO”

L’atmosfera che abbiamo scelto è urban-industrial, per un appartamento decisamente metropolitano, fatto di soluzioni concrete e di tocchi affascinanti che donano personalità all’ambiente.

A primo colpo d’occhio, entrando nella grande zona giorno che unisce la cucina e il soggiorno, quello che emerge è la varietà di colori e materiali. Il giallo, il grigio, varie tonalità del blu. E poi il legno, il metallo, i tessuti diversi nell’effetto sia tattile sia visivo.

Il colore dominante è il grigio metallico. E proprio il metallo a vista 
è uno dei materiali che caratterizza la zona giorno, con le strutture della libreria e del pannello che divide la cucina dal divano. Il giallo, con la sua dirompente vitalità, viene destinato ad elementi più piccoli, i cuscini del divano e le sedie della cucina, per fare macchia di colore e trasmettere energia.

La particolarità del divano sta negli schienali mobili. Sono posizionabili 
in qualsiasi zona del divano, e permettono quindi di creare infinite configurazioni: ogni volta la posizione perfetta per leggere, per guardare la tv, per sdraiarsi, per rilassarsi, per stare da soli, in due, con gli amici.

In un ambiente di stile industrial stanno bene anche le citazioni retro, come la madia in legno, che dona un elemento di calore a tutto l’ambiente.

IL METALLO VIVE INSIEME AL LEGNO

L’abbinamento fra metallo e legno caratterizza le varie zone del living, dal soggiorno con la madia alla cucina con le mensole e con il bancone che a seconda del momento si trasforma in piano di lavoro, zona colazione o aperitivo.

In cucina il colore di riferimento è il bianco assoluto, che con la sua purezza si integra alla perfezione con il movimento dato dai diversi materiali. Perché qui, oltre al legno e al metallo, si aggiunge l’effetto marmo del top, anche questo è una strizzata d’occhio alla tradizione, reinterpretata con un materiale tecnico ad alte prestazioni.

Ci spostiamo nella camera. Anche qui continua il gioco di rimandi fra i grigi e il giallo che, come nella zona giorno, viene destinato ad elementi decorativi -il copriletto e il cuscino della poltrona- creando delle piacevolissime macchie di colore. A dare ulteriore varietà cromatica all’ambiente ci pensa il grigio declinato in numerose sfumature: le pareti, l’armadio, la struttura del letto, il comò, il tappeto…

Anche qui, un’idea che dà un tocco di originalità e di personalità a tutta la stanza. Ai lati del letto, due lampade a sospensione diverse nella forma, che non occupano spazio sui comodini a differenza di quel che farebbe una comune lampada da tavolo.

CONCLUSIONI: COME ARREDARE UN APPARTAMENTO DI 65MQ

Come vedi, anche in un appartamento di 65 metri quadrati si possono ottenere delle soluzioni estetiche e funzionali di grande effetto. Ti aspettiamo nel nostro punto vendita più vicino, per arredare insieme la tua casa.